12 Luglio 2020
Servizi

Paraproiettili

A.B. Poligoni s.r.l. è in grado di fornire ed installare varie tipologie di paraproiettili sulla base delle armi e del relativo munizionamento per i quali il poligono di tiro dovrà essere omologato; dette tipologie, inoltre, si differenziano a seconda che l’impianto richiesto sia con funzionamento di tipo statico (parapalle balistico) o ad assorbimento di energia.

La normale produzione della società A.B. Poligoni s.r.l. prevede le seguenti tipologìe realizzative :
Parapalle del tipo tradizionale metallico (balistico) a “scivolo” o a “persiana”;
Parapalle con setti abbattitori di energia;
Parapalle ad assorbimento di energia;

Condizioni di impiego

Tutti i paraproiettili forniti da A.B. Poligoni s.r.l. sono predisposti per essere installati in qualsiasi Galleria di Tiro, indipendentemente dalle dimensioni della stessa .
I paraproiettili di tipo “balistico”, quelli cioè costituiti prevalentemente da lastre in acciaio ad alta resistenza, non necessitano di impianti di supporto .
I paraproiettili di tipo “ad assorbimento”, quelli cioè dotati di una barriera atta a rallentare i proiettili incidenti fino al loro arresto, con conseguente recupero degli stessi in condizioni di perfetta integrità, necessitano di una impiantistica di alimentazione, gestione e controllo, per poter movimentare il materiale costituente la predetta barriera di assorbimento .

Prestazioni

I paraproiettili di tipo “balistico” consentono, mediante dei deflettori in acciaio ad alta resistenza, di deviare i proiettili incidenti in appositi contenitori di raccolta .
Detta tipologia di opera ha, avente ridotto costo di installazione e di manutenzione, presenta però l’inconveniente della elevata produzione di polveri e vapori di piombo, derivanti dalla rottura delle ogive, e loro conseguente frammentazione, che si attua al momento dell’impatto dei proiettili sulle lastre in acciaio; questo comporta un maggiore rischio ambientale all’interno della Galleria di Tiro ed la necessità di dover provvedere con maggiore frequenza alla sostituzione degli elementi filtranti della centrale di estrazione aria.

I paraproiettili di tipo “ad assorbimento” consentono di rallentare progressivamente, fino al completo arresto, i proiettili incidenti sulla barriera, in modo da poterli recuperare in condizioni di perfetta integrità .
Detta tipologia di opera ha un più consistente costo di installazione e di manutenzione, ma consente di eliminare radicalmente l’inconveniente della elevata produzione di polveri e vapori di piombo, derivanti dalla rottura delle ogive, e loro conseguente frammentazione; questo comporta il mantenimento in condizioni ottimali della qualità ambientale all’interno della Galleria di Tiro .
La caratteristica peculiare dell’impianto paraproiettili “ad assorbimento” ottempera a tutte le vigenti disposizioni legislative in materia di sicurezza personale e ambientale e riduce considerevolmente i costi correlati al recupero e smaltimento dei residui di piombo, nonché alla manutenzione degli elementi filtranti della centrale di estrazione aria.

Realizzazione siti web www.sitoper.it
close
ACCEDI

NON SONO REGISTRATO

crea account